#Vinitaly2015...

Vinitaly> Verona 22/25 marzo 2015 > pad. 7 stand A7
< Nei nostri vini, da uve di Negroamaro, c'è la narrazione del Salento, una terra intensa, sospesa tra due mari, dove la luce è pura emozione.
La invitiamo in Fiera, alla presentazione delle nostre etichette e alla degustazione delle nuove annate

Our wines, made fron the Negroamaro grape variety, tell us about Salento, an intense place, suspended between two seas, where light is pure emotion.
We invite you to the trade fair, to the presentation of our labels, and to the wine tastings of the new vintages >

Quest'anno marzo è un mese ricco di viaggi. Appena rientrati dal Prowein di Dusseldorf siamo subito pronti per ripartire... direzione Verona, Vinitaly! e anche Canada per una missione imprenditoriale organizzata dall'ICE CANADA: Toronto, Montreal e Vancouver saranno le tre tappe che ci permetteranno di incontrare i buyers e conoscere più da vicino il monopolio canadese ( http://canada2015.ice.it/ ).

Per il Vinitaly tante novità in cantiere... oltre a poter degustare la nuova annata 2014 del Girofle Rosé, i nostri vini saranno presenti ai vari momenti degustativi organizzati da Onav (lunedì 23 marzo "I grandi Vini di Puglia" ore 15,30 pad.10 Sala B - 1° piano >Le Braci 2007), Slow Food Puglia (lunedì 23 marzo ore 14.00 laboratorio Slow @ spazio Slow Food pad.11 Puglia > Girofle 2014), Associazione Nazionale Le Donne del Vino - carta dei vini @ i Ristoranti dell'Ente Fiera (Brasserie - Enolitech e Ristorante Donne del Vino Cittadella della Gastronomia Area H) . In particolare la delegazione Puglia proporrà il progetto "adotta una vite" regalando una barbatella dei vitigni autoctoni ad ogni visitatore che parteciperà al tour di degustazione tra gli stand delle Donne del Vino di Puglia associate>>> tutte le info presso il desk dell'Associazione al Pad.11 Puglia. E poi ogni pomeriggio alle 17 un apericena gluten free "Un Sorso di Puglia" presso il Ristorante delle Donne del Vino (Area H Cittadella della Gastronomia), dove il Dott. Giuseppe Baldassarre dell'AIS Puglia curerà un percorso di degustazione a tema: Primitivo, Negroamaro, Rosati di Puglia, a sostegno dell'Associazione ARPUH.
Porteremo anche a Verona lo slogan “Straziami, ma di Braci saziami”, per presentare la nuova annata Le Braci 2007. A rappresentare la passione, il calore, le emozioni del vino è il volto di una donna dai capelli fiammeggianti, creata dal poetico immaginario dell’artista salentina Valentina D’Andrea ( www.fantadesign.it ).
L’allestimento dello stand è frutto di una interessante collaborazione con Officine Tamborrino di Ostuni (Br) ( www.officinetamborrino.com ), linea di complementi d’arredo, ispirata alla riscoperta, in chiave innovativa, del design italiano della metà del Novecento. Una sinergia che rientra nella volontà della Cantina di promuovere le eccellenze del territorio. Nella bellissima dispensa “Cambusa” non solo le bottiglie, ma anche le opere artigianali di Gianfranco Conte, designer di talento ( www.gianfrancoconte.it ). Gli ospiti troveranno in fiera uno spazio che racconta di una terra attaccata alle proprie radici, ma proiettata a un mondo globale, ricco di stimoli da accogliere e rielaborare sapientemente.
Un appuntamento da non perdere è martedì 24 marzo, alle 15.15 nel nostro stand: avremo con noi degli amici speciali, gli chef Antonella Ricci e Vinod Sookar del ristorante “Al Fornello da Ricci”, che ci sorprenderanno con un finger food gourmet, per accompagnare la nuova annata Le Braci 2007. Tasting e commento dell'abbinamento cibo-vino saranno a cura della giornalista sommelier Antonella Millarte, uno dei migliori 200 wine journalist del mondo, coordinatore della Guida al Buongusto di Puglia e Basilicata (edita dalla Gazzetta del Mezzogiorno) e profonda conoscitrice della nostra produzione.
E’ per noi un immenso piacere condividere questo momento con Antonella e Vinod, che rappresentano una straordinaria eccellenza pugliese: il loro ristorante, da 23 anni e ininterrottamente, viene insignito della Stella Michelin; la loro attività di ambasciatori della grande gastronomia di Puglia li ha portati, a novembre 2014, a Dubai per il World Summit della Cucina. Antonella Ricci, Vinod Sookar, Rossella Ricci e Antonella Millarte sono anche il motore di un progetto ambizioso e di grande interesse, il Centro Internazionale di Gastronomia Mediterranea di Ceglie Messapica (Br).

Ci vediamo a Verona, per raccontarvi tanto altro ancora!